Comunicato Stampa - Ivrea, 25 settembre 2006
 

Imperatori con i bambini: si č conclusa con successo l'iniziativa di solidarietā degli aranceri

GLI 'IMPERATORI' FESTEGGIANO IL NUOVO PARCO GIOCHI
ACCESSIBILE A TUTTI AI GIARDINI PUBBLICI DI IVREA


Inaugurazione ufficiale sabato 30 settembre ore 16.00

Ivrea, 25 settembre 2006 - Lo spirito del Carnevale anche quest'anno ha vinto e tutti i bambini di Ivrea possono festeggiare un parco giochi completamente nuovo e accessibile anche ai bambini diversamente abili. Si inaugura sabato 30 settembre alle ore 16.00, ai giardini pubblici di Ivrea, il nuovo parco giochi accessibile a tutti, realizzato grazie all'iniziativa "Imperatori con i bambini", lanciata durante il Carnevale 2006 dal carro di aranceri Imperatori. L'inaugurazione, a cui parteciperà anche il Sindaco di Ivrea, Fiorenzo Grijuela, sarà un'occasione per incontrare tutti i protagonisti dell'iniziativa e anche un momento di festa per i bambini.

Grazie alla vendita dei pannelli-quadri del carro, dipinti dall'artista Eugenio Pacchioli, e alle tante offerte raccolte, il bilancio ufficiale dell'iniziativa di solidarietà ammonta a un totale di 15.500 euro, che sono stati utilizzati per l'acquisto di quattro nuovi giochi accessibili e fruibili anche dai bambini diversamente abili (un'altalena con seduta a cesta e barriera di sicurezza, un dondolo a molla con seduta a cesta, un pannello con il gioco del tris, campane tubolari e specchio; una giostrina con cinture). La somma è servita anche per finanziare una borsa lavoro di un anno per un ragazzo svantaggiato (L.381), che si occuperà della manutenzione delle nuove attrezzature di gioco.

"Siamo felici di essere riusciti anche quest'anno a raggiungere il nostro obiettivo" hanno detto gli aranceri Imperatori, "ringraziamo tutti quanti hanno premiato con grande generosità la nostra iniziativa e che ci hanno permesso di raccogliere, per il terzo Carnevale consecutivo, una cifra cosė elevata. Chiediamo a tutti di frequentare il nuovo parco giochi, mantenendone l'ordine e la pulizia e sorvegliando affinchè i nuovi giochi dei bambini vengano rispettati".

Per lo studio e la realizzazione del parco giochi accessibile a tutti č stata preziosa la collaborazione della cooperativa Alce Rosso, che da tanti anni opera sul territorio canavesano occupandosi di servizi per l'infanzia, insieme alla cooperativa Alce Blu. Il progetto è stato pensato anche grazie alla continua collaborazione con l'associazione Casainsieme e con il Servizio di Neuropsichiatria infantile dell'ASL di Ivrea. Gli Imperatori ci tengono inoltre a ricordare che il progetto č nato da un'idea della Dottoressa Carla Crotta.

Il Comune di Ivrea, che sta realizzando lavori di ripavimentazione del giardino di Palazzo Giusiana, ha seguito i lavori di installazione dei giochi e ha realizzato gli scivoli per facilitare l'accesso ai giochi stessi. L'Amministrazione Comunale, condividendo lo spirito dell'iniziativa degli Imperatori, si č anche impegnata affinchè, negli anni futuri, il parco giochi venga tenuto sempre in ordine, accessibile e utilizzabile da tutti. La manutenzione ordinaria dei nuovi giochi e dell'area circostante sarà così per il primo anno a carico del progetto degli Imperatori e sotto la supervisione della cooperativa Alce Blu, che negli anni successivi assumerā direttamente nel proprio organico e a proprie spese la persona incaricata della manutenzione. Il Comune, invece, si farā carico della manutenzione straordinaria e della fornitura del materiale necessario alle eventuali riparazioni.

L'Amministrazione Comunale eporediese ha poi voluto partecipare all'iniziativa anche acquistando il pannello più grande dipinto da Eugenio Pacchioli, posizionato sull'ultima sponda del carro, che rappresenta un'immagine spettacolare dello scarlo carnevalesco. Il pannello, vero e proprio simbolo della città, verrà presto esposto in una sede pubblica visibile a tutti.

E gli aranceri non dimenticano neanche il loro impegno per l'Africa. Nel 2004 con l'iniziativa "Imperatori per Ikonda" si riuscì a finanziare una borsa di studio per un giovane medico tanzaniano. Grazie alla generositā di tutti gli amici degli Imperatori e del Carnevale, oggi Boniface Kivevele sta seguendo con profitto il terzo anno di studi presso la facoltā di medicina del "Bugandouniversity College" di Manza a Nord della Tanzania.

Da tre anni gli aranceri del carro da getto "Imperatori" preparano la battaglia delle arance come un momento di divertimento spettacolare, ma anche guardando oltre e proponendo a tutti un progetto di solidarietà da costruire insieme. Nel 2004 è nata l'iniziativa "Imperatori per Ikonda" che ha permesso di acquistare un ecografo per l'ospedale di Ikonda in Tanzania. Nel 2005 il progetto "Imperatori e Casainsieme" per contribuire al progetto di "hospice" che l'associazione di volontariato Casainsieme ha realizzato a Villa Sclopis a Salerano, ha permesso l'acquisto degli arredamenti di quattro stanze dell'hospice. Per il Carnevale 2006 l'iniziativa "Imperatori con i bambini". In tre anni gli Imperatori hanno raccolto oltre 50.000 euro.

Per informazioni alla stampa

Laura Lamborghini 3487300488 --- Mauro Pozzo 3472404997
www.imperatoridiivrea.it - info@imperatoridiivrea.it

« indietro